Inno al Fante

Fante d’Italia! Fior d’ogni mamma!
Amore e vanto della Patria bella!
La giovinezza al nome tuo s’infiamma,
l’antica gente in te si rinnovella!
Quando lo zaino nel cammin ti pesa
tu nello zaino porti il nostro cuore.
E se l’Italia chiama a difesa
son tutti Fanti i giovani d’onor!
Sull’attenti, fantaccino!
L’occhio attento, l’arma al piè.
Non si trema nel destino
Con soldati come te!
Sentinella a la frontiera
Il tuo cuore Italia sa!
Non si tocca la Bandiera
dove il Fante a guardia sta

Fante del Piave; falco a vedetta,
di là dai monti tieni fisso il core.
Sangue fraterno consacrò la vetta
E a guardia vi piantammo il Tricolore.
Pace promette il libero orizzonte
E ne assicura la civil virtù!
Fante d’Italia, fermati sul monte,
Chè questo varco non si passa più!
Sull’attenti, fantaccino!
L’occhio attento, l’arma al piè.
Non si trema nel destino
Con soldati come te!
Sentinella a la frontiera
Il tuo cuore Italia sa!
Non si tocca la Bandiera
dove il Fante a guardia sta.

Gloria del Fante! Turbine e trincea!
Tra ghiaccio e fango e mai non disperare!
Tu del martirio sei l’eterna idea,
son Grappa e Carso il tuo sublime altare!
Or per i monti dell’eroica gesta
Un giuramento ai vivi ognuno fa:
Fante d’Italia, in ogni cuor ridesta
la Santa fiamma tua risplenderà!
Sull’attenti, fantaccino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *